Messa a disposizione su sostegno: invia la mad anche senza abilitazione

di: Redazione - 27/08/2018
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Messa a disposizione su sostegno: invia la mad anche senza abilitazione

E' possibile inviare la domanda di messa a disposizione per ottenere ruoli di supplenza come insegnante di sostegno anche senza abilitazione.

La mad per il sostegno è pertanto uno strumento molto utile per incrementare le proprie possibilità lavorative ed essere chiamati per un ruolo di supplenza. Negli ultimi anni infatti, vista la carenza in alcune province di docenti in possesso dell'abilitazione per il sostegno, i dirigenti scolastici si sono visti costretti ad assegnare le cattedre anche a docenti senza abilitazione e titolo prescritto per tale insegnamento.

Chi è senza abilitazione, può quindi inviare alle scuole una mad generica, selezionando nella tipologia di domanda la dicitura “messa a disposizione”, e nella casella apposita del form, proseguendo con l'iscrizione, inserire nelle note la propria disponibilità anche per ruoli su sostegno.

Chi è in possesso dell'abilitazione per sostegno, può inviare la mad su sostegno specifica, selezionando nella tipologia di domanda la dicitura “messa a disposizione per sostegno”.

Come aumentare le possibilità di essere contattati dalle scuole per ruoli di sostegno

In attesa di reperire personale con il corso di abilitazione ad hoc per il sostegno citato nel decreto 66/2017 del Miur, gli istituti scolastici valutano molto positivamente il conseguimento di altri master e corsi di perfezionamento inerenti. 

Questa positiva valutazione è riportata sul modello di richiesta per le iscrizioni in graduatoria di II fascia 2017-2020, nella sezione C punto D.8, e valutato fino a 3 punti: “Attestato di frequenza di corsi di perfezionamento universitario di durata annuale, con esame finale, coerente con gli insegnamenti ai quali si riferisce la graduatoria ovvero inerente i BES (Bisogni Educativi Speciali)”.

Conseguire un master sui Bisogni Educativi Speciali (BES) è valutato a livello curricolare dai dirigenti scolastici, oltre a fornire 3 punti per la seconda e terza fascia, e 1 punto per i docenti di ruolo che vogliono acquisire punteggio ai fini della mobilità e trasferimento.

Anche il Master in metodologie didattiche per l’integrazione degli alunni con Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) dà diritto allo stesso tipo di punteggio ed è valutato a livello curriculare. Il Master intende fornire agli insegnanti un quadro esauriente delle caratteristiche peculiari dei vari disturbi DSA, fornendo numerose indicazioni e suggerimenti per lavorare in modo efficace.

INVIA SUBITO LA TUA CANDIDATURA

Per informazioni contatta la segreteria didattica allo 02 40031245

oppure il servizio orientamento via WhatsApp al n. 392 4412842

Diventa insegnante con noi ! iscriviti alla nostra pagina facebook -> CLICCA QUI


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio