Messa a disposizione: inserire solo informazioni brevi e necessarie

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Messa a disposizione: inserire solo informazioni brevi e necessarie

Quando si compila una domanda di messa a disposizione, quali sono le informazioni essenziali da inserire? Serve allegare il curriculum? Ecco qualche chiarimento.

Messa a disposizione: quali informazioni inserire

Per l'invio della messa a disposizione, le informazioni veramente indispensabili da inserire sono:

  • i titoli di studio e le certificazioni;

  • le classi di concorso per le quali ci si candida;

  • le esperienze pregresse a scuola.

Il resto, come vedremo in seguito, fa parte di informazioni non essenziali, se non addirittura dannose ai fini della convocazione.

Messa a disposizione e titoli di studio

Innanzitutto è indispensabile inserire i titoli di studio principali, dando precedenza alla laurea, o ad altri titoli abilitanti, come il diploma magistrale.

Poi è possibile inserire altre certificazioni, come quelle informatiche o linguistiche.

Titoli non attinenti con il mondo scolastico (ad esempio, iscrizioni ad albi professionali, corsi pertinenti ad altri ambiti lavorativi) non è necessario inserirli.

Messa a disposizione e classi di concorso

L'inserimento delle classi di concorso è importante perché definisce la materia di insegnamento per la quale ci si propone.

Per capire a quale classe di concorso si può accedere con il proprio titolo di studio, si può consultare www.classidiconcorso.it

Messa a disposizione ed esperienze lavorative

Le esperienze lavorative che possono interessare a un dirigente scolastico sono solo quelle inerenti all'insegnamento. Per cui è totalmente inutile inserire precedenti esperienze lavorative se non sono attinenti al settore, anche se sono di un certo livello.

Nelle note è bene inserire solo comunicazioni particolari (ad esempio un indirizzo di domicilio, la conoscenza di altre lingue straniere) e assolutamente non va inserita una copia del curriculum: il rischio è che il dirigente non legga nemmeno la mad, e che non saltino invece all'occhio subito le informazioni necessarie.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio