Messa a disposizione: come aumentare la probabilità di convocazione

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Messa a disposizione: come aumentare la probabilità di convocazione

Gli invii della domanda di messa a disposizione online sono in aumento dopo la pausa di Ferragosto: gli aspiranti docenti infatti, in vista dell'inizio dell'anno scolastico, stanno ricominciando a inviare la mad online per l'anno scolastico 2020/2021.

Quali sono però le tecniche e le strategie per dare risalto alla propria domanda rispetto a tante altre?

Ecco alcuni consigli.

Messa a disposizione: tecniche per aumentare la probabilità di contatto

  1. Inviare la mad su più province: può sembrare una banalità, ma molti limitano l'invio solo sulla provincia di residenza. Questo però abbassa le probabilità di contatto, per questo è bene diversificare gli invii, ad esempio optando per una provincia a Nord, al Centro e al Sud

  2. Rendersi disponibili per ruoli su sostegno: spesso le convocazioni da mad avvengono per ruoli di sostegno, perché sono pochissimi i docenti abilitati, anche in graduatoria. Per questo può essere molto conveniente dare la propria disponibilità al sostegno, soprattutto per scuole medie.

  3. Invio con PEC: alcune scuole non controllano sempre la casella di posta ordinaria, mentre invece controllano sempre la casella di posta PEC. Per questo è bene accompagnare l'invio su mail ordinaria anche a un invio con PEC.

  4. Inserire corsi su sostegno, BES e DSA: anche se non si ha la specializzazione su sostegno, è utile mettere in evidenza eventuali specializzazioni su sostegno, BES e DSA, perché contano molto di più rispetto all'inserimento di curriculum o esperienze lavorative al di fuori del mondo della scuola

  5. Diversificare i periodi di invio: molti aspiranti docenti inviano la mad solo poco prima dell'anno scolastico, ma in realtà i supplenti sono ricercati in qualsiasi periodo dell'anno, per coprire congedi, maternità, malattia

  6. Specificare sempre le classi di concorso: è sempre bene specificare nella propria mad per quali classi di concorso, cioè i codici delle materie di insegnamento, ci si rende disponibili, per facilitare il lavoro di selezione e convocazioni degli uffici scolastici.


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio