Al via il concorso per aspiranti presidi, quasi novemila partecipanti

di: Carla Sandrelli - 19/10/2018
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Al via il concorso per aspiranti presidi, quasi novemila partecipanti

Questa mattina si è dato il via alla prova scritta per il concorso di 8736 aspiranti presidi, ammessi a luglio alla prova di preselezione, ma è già caos. Nella giornata di ieri infatti sono stati ammessi all'ultimo 170 candidati aggiuntivi, con un decreto cautelare del Consiglio di Stato.

Altri aspiranti presidi, che hanno fatto ricorso al Tar, sono in attesa del giudizio di appello.

"Ancora una volta si dimostra quanto sia debole il sistema di reclutamento fatto in questo modo - contesta Lena Gissi, segretaria generale della Cisl Scuola, sulle pagine di Repubblica.it - avremmo bisogno di una selezione diversa per la dirigenza scolastica, costruita sulla base di una nuova formula che non può essere quella del concorso, dove le prove sono affidate al cattivo tempo o al sistema informatico che salta. E comunque, il Consiglio di Stato ha avuto tra le mani il bando per ben tre volte, i rilievi andavano fatti prima della sua pubblicazione. Così è sempre il caos".

I posti banditi per coprire le scuole con presidi reggenti

Il Ministero dell'Istruzione ha bandito 2425 posti per entrare di ruolo a settembre 2019.

Le scuole con un preside reggente, cioè un sostituto, sono infatti 2500, e non ci sono dirigenti da nominare, perché ormai da tempo sono esaurite le graduatorie.

Tra gli ammessi con riserva, c'è una parte di candidati che alle prove di preselezione hanno ottenuto 60/100, la sufficienza.

In Sicilia e Campania invece hanno fatto ricorso perché è avvenuto un black out telematico e in un altro caso il blocco dell'autostrada Messina Catania, che non ha consentito ai candidati di raggiungere le sedi per lo svolgimento della prova.

91 insegnanti sono stati ammessi allo scritto, ma dovranno rifare la pre-selezione.

Per questo il Miur farà ricorso al Consiglio di Stato.


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio