Aggressioni contro i prof: un lungo elenco nell'ultimo anno scolastico

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Aggressioni contro i prof: un lungo elenco nell'ultimo anno scolastico

Le scuole sono finite, e insieme agli alunni anche molti insegnanti tirano un sospiro di sollievo.

Infatti, negli ultimi mesi numerose aggressioni di alunni e genitori hanno interessato gli insegnanti.

Violenza contro i docenti: uno dei problemi che dovrà affrontare Bussetti

La scuola perde autorevolezza, la violenza contro i docenti aumenta, e queste sono questioni serie che andranno risolte.

I principali casi di aggressione durante l'anno scolastico 2017/2018

A raccogliere tutti i casi di violenza, o perlomeno quelli più eclatanti, è la rivista online Tuttoscuola, che spiega come tante violenze sono sommerse, e per ogni aggressione certa ce ne sono almeno tre ignote. 

Più diffuse delle violenze fisiche sono quelle verbali. Si contano, da settembre 2017, 81 violenze fisiche stimate e 33 violenze fisiche accertate: si parla quindi di almeno 4 episodi ogni settimana.

Settembre 2017, Paola - La madre attacca la professoressa in classe

La figlia era stata rimproverata, chiama la madre in lacrime e lei arriva spintonando e strattonando la prof. La madre ha provato a difendersi, dicendo che la prof, dall'anno precedente, perseguitava l'alunna.

Ottobre 2017, Mirandola - Lancio del cestino contro la prof

Mentre la docente sta spiegando alla cattedra, un quindicenne le lancia un bidone. Il tutto è testimoniato da un video, dal quale si desume che un altro alunno stava lanciando penne e un terzo appunto riprendeva la scena. È stata fatta una denuncia per interruzione di pubblico servizio e violenza a pubblico ufficiale.

Ottobre 2017, Monserrato - Docente presa a pugni

Una docente stava rimproverando l'alunno, perché stava picchiando i compagni con un pezzo di cartone o un album da disegno.

La docente ha rimproverato l'alunno dicendogli che se non avesse smesso, gli avrebbe ritirato il telefono.

A quel punto, l'alunno ha sottratto la sua borsa e il suo telefono, e quando la prof si è avvicinata le ha sferrato un pugno in faccia.

La donna cadendo è svenuta ed è stata condotta in ospedale.

Gennaio 2018, Avola - Prof di educazione fisica con le costole rotte

Il prof rimprovera l'alunno di dodici anni, molto agitato, per risposta l'alunno gli lancia un libro.

All'arrivo dei genitori, che aveva contattato il prof, questi iniziano a picchiarlo con pugni e calci, fino a procurargli una costola rotta. In seguito sosterranno che sarebbe stato il prof a lanciare il libro contro l'alunno.

Gennaio 2018, Como - Bestemmie e insulti al prof

Accuse, bestemmie, minacce, insulti, tutto testimoniato da un video lungo più di un minuto. Gli improperi sarebbero rivolti al prof accusato dal ragazzo di avergli danneggiato il telefonino.

Febbraio 2018, Caserta - Maestra contro il muro

La maestra ha suggerito all'alunna di quattro anni come fare delle stanghette, ma alla mamma non stava bene il suggerimento, così l'ha sbattuta ripetutamente contro il muro. 

Febbraio 2018, Caserta - Accoltellamento dopo l'interrogazione

Tutto avviene a seguito di un'interrogazione andata male. Il diciassettenne accoltella la prof di 54 anni, perché non era riuscito a recuperare un'insufficienza. La prof voleva dargli una nota disciplinare, ma lui la ferisce al volto con un coltello tascabile. La docente verrà ricoverata in ospedale.

Febbraio 2018, Alessandria - Prof legata alla sedia

In questo caso la vicenda è ancora più grave perché si tratta di una professoressa con difficoltà motorie. La prof viene legata alla cattedra con dello scotch, presa in giro e le vengono tirati calci. Altri studenti riprendono la scena con il telefonino. Un alunno di un'altra classe allerta il bidello. 

Febbraio 2018, Foggia - Vicepreside percosso in una scuola media

Questa volta è il padre di un alunno a picchiare il vicepreside, perché il giorno precedente aveva rimproverato il figlio di otto anni, che dava spintoni alle compagne rischiando di farle cadere.

Aprile 2018, Lucca - Violenza verbale, "inginocchiati"

Siamo in un istituto tecnico di Lucca, e i casi di violenza sono ripresi da video col telefonino. 

Nel primo video, un alunno tenta di togliere il registro elettronico al prof, dicendogli di mettergli 6 e di inginocchiarsi. “Prof non mi faccia inc…re. Metta 6. Lei non ha capito nulla. Chi è che comanda? Si inginocchi”.

In seguito, un altro video inizia a circolare, e qui alcuni alunni con un casco integrale provano a prendere a testate il professore.

Aprile 2018, Pesaro - Minaccia di dargli fuoco con un accendino 

Davanti al viso del prof un alunno tiene un accendino acceso, gli altri incitano a dargli fuoco e riprendono il tutto. 

Il prof non denuncia ma la dirigente scolastica scopre il tutto tramite un video sul telefono.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio