Specializzazione sostegno 2018: il Ministro Bussetti annuncia l'arrivo di un corso

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Specializzazione sostegno 2018: il Ministro Bussetti annuncia l'arrivo di un corso

Buone notizie per tutti gli aspiranti docenti di sostegno che da tempo aspettano il corso di specializzazione relativo.

Marco Bussetti, il Ministro dell'Istruzione, ha rilasciato un'intervista a Repubblica, dove dichiara che sta per arrivare un corso di specializzazione sostegno di almeno 10mila posti.

Il Ministro ha anche dichiarato che il sostegno non deve essere un lavoro di ripiego, ma serve sensibilità e attenzione per svolgere questo tipo di professione.

Si attende la Legge di Stabilità per il via libera, e i corsi dovrebbero essere banditi entro l'anno.

10mila posti previsti dalla legge di bilancio

Anche Radio24 ha interpellato il Ministro sulla questione, in particolare gli è stato chiesto se saranno veramente 10mila i posti per docenti di sostegno.

È in effetti molto probabile che sia così: questo settore infatti va potenziato, e bisogna che gli insegnanti possano esercitare questo ruolo con tranquillità. 

La mancata formazione degli insegnanti di sostegno

Una adeguata formazione è spesso quello che manca agli insegnanti di sostegno, ma è proprio questa necessità di docenti preparati che ha spinto tanti supplenti, in attesa del corso, a specializzarsi in autonomia, magari con un Master BES o un Master DSA.

Infatti le cattedre sul sostegno vanno coperte comunque, e per questo vengono convocati tanti docenti tramite la domanda di messa a disposizione.

È quindi possibile, ancora oggi, diventare insegnante di sostegno e fare supplenze tramite l'invio della messa a disposizione alle scuole.

Più di cinquantamila insegnanti non stabilizzati

Da tempo si parla di quanto sia necessario un corso di sostegno: il numero di studenti che hanno disabilità mentali o fisiche ammonta infatti a duecentocinquantamila, e servono quindi altrettanti insegnanti.

Questi ultimi invece sono quasi 150mila, un numero quindi assolutamente non sufficiente. 


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio