Specializzazione sostegno: pubblicato il decreto con le date del test di accesso

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Specializzazione sostegno: pubblicato il decreto con le date del test di accesso

È finalmente uscito il decreto del Miur che fissa le date delle prove preselettive del corso di specializzazione sostegno, ovvero il 15 e 16 aprile 2019.

Ci si può iscrivere a una prova preselettiva in una sola università.

Scarica QUI il decreto sulle date delle prove preselettive sostegno

Scarica QUI il decreto n. 92 8 febbraio 2019 sul corso specializzazione sostegno

Prove specializzazione sostegno: date di svolgimento

Ogni Ateneo dovrà disciplinare le prove presso le proprie facoltà con un apposito bando.

Il 15 e 16 aprile si terranno le prove simultaneamente in tutti gli atenei, e saranno così suddivise:

  • mattino del 15 aprile 2019 prove scuole infanzia, pomeriggio del 15 aprile 2019 prove scuole primaria;

  • mattino del 16 aprile 2019 prove scuole medie, pomeriggio del 16 aprile 2019 prove scuole superiori.

Ogni università avrà un numero limitato di posti

L'obiettivo del Ministro Bussetti è formare almeno 40mila docenti di sostegno. Questo primo corso ne formerà circa 14mila, ma nei prossimi due anni si emetteranno altri corsi, fino a raggiungere il totale previsto.

Alle prove di preselezione i candidati ammessi sono esattamente il doppio dei posti messi a disposizione nelle singole sedi.

Le università con maggiori posti disponibili

Al momento, in base alla tabella dell'allegato A del decreto, le università con più posti disponibili (che comprendono infanzia, primaria, medie e superiori) sono:

  1. Università Suor Orsola Benincasa (Campania) 1000 posti

  2. Università della Calabria 950 posti

  3. Università di Macerata (Marche) 880 posti

  4. Università di Cassino e Lazio Meridionale (Campania) 600 posti

  5. Università di Foggia (Puglia) 600 posti

  6. Università di Padova (Veneto) 500 posti

Prove accesso al test specializzazione sostegno: come si articolano

Le prove di accesso sono costituite da un test, da una prova orale e da una o più prove scritte. 

Il test preliminare ha 60 domande con cinque risposte differenti tra cui scegliere.

Almeno 20 domande verificheranno le capacità linguistiche e il livello di comprensione del testo in italiano. 

Le risposte corrette valgono 0,5 punti, le risposte errate o mancate 0 punti. Il test durerà due ore.

Requisiti di accesso per il corso specializzazione sostegno

Clicca qui per scoprire quali sono i requisiti per accedere al corso di specializzazione sostegno




DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio