Le classi di concorso più richieste con la messa a disposizione: aggiornamenti

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Le classi di concorso più richieste con la messa a disposizione: aggiornamenti

Quando si inoltra la domanda di messa a disposizione alle scuole, è sempre necessario specificare una delle classi di concorso, cioè la materia di insegnamento per la quale ci si candida.

Cosa sono le nuove classi di concorso

La classe di concorso è un codice che indica le caratteristiche necessarie per l'insegnamento di una determinata materia nelle scuole di I grado o II grado.

Il sito Classidiconcorso.it è aggiornato in base all'ultimo decreto sulle classi di concorso, il n. 259 del 9 maggio 2017. 

Sul sito sono indicate tutte le classi di concorso con la relativa corrispondenza dei titoli di studio che servono per accedere.

Quali sono le più richieste classi di concorso

Ci sono alcune classi di concorso molto più richieste di altre, accedendo alle quali aumentano di molto le possibilità di essere chiamati dalle scuole. In generale, le cdc più richieste sono: 

- Scienze e Matematica (A26, A28);

- Fisica (A20);

- Inglese alle medie (A25)

- Italiano nelle scuole superiori (A12);

- Italiano, storia e geografia alle medie (A22);

- Fisica (A20).

Altre classi di concorso molto richieste

Classe di concorso infanzia posto comune

Classe di concorso primaria posto comune

Classi di concorso sostegno: 

AD01 - SOSTEGNO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO - Area Scientifica

AD04 - SOSTEGNO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO - Area Psicomotoria

AD02 - SOSTEGNO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO - Area Umanistica

AD03 - SOSTEGNO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO - Area tecnica professionale artistica

INVIA ORA LA TUA MAD

Convocazione come insegnante di sostegno

Le cattedre vacanti su sostegno sono quelle più numerose, perché gli insegnanti specializzati scarseggiano e ancora non è stato avviato il corso di specializzazione relativo, che però dovrebbe partire nel 2019.

Classi di concorso meno richieste

Alcune classi di concorso sono davvero poco richieste, principalmente per due motivi:

  • la materia in questione non è molto diffusa;

  • c'è un surplus di aspiranti docenti iscritti in graduatoria per quella materia specifica, quindi l'offerta eccede la domanda.

Ciò non significa che non ci si potrà candidare, ma nei seguenti casi ci sono sicuramente meno possibilità:

  • A18 Filosofia e scienze umane:

    è una cdc che ha tantissimi candidati, perché si può accedere con lauree attinenti la pedagogia, quindi molti aspiranti docenti che non riescono a trovare lavoro in altro modo provano a candidarsi;

  • A19 Filosofia e storia:

       come per la classe A18, si può accedere con lauree come Scienze pedagogiche o Scienze dell'Educazione, però la richiesta rimane comunque bassa;

  • A46 Scienze giuridico-economiche:

     il diritto non è una materia che si insegna in tutte le scuole, inoltre sono davvero tantissimi i laureati in giurisprudenza che magari non trovano lavoro e provano a candidarsi come supplenti;

  • A48 Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di II grado:

    gli aspiranti insegnanti di educazione fisica sono tantissimi, ma purtroppo non ci sono altrettanti posti a disposizione;

  • A49 Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di I grado:

    anche alle scuole medie gli insegnanti di educazione fisica sono poco richiesti;

  • A45 Scienze economico-aziendali:

    questa classe di concorso ha lo stesso problema della A46, ovvero è una materia non molto diffusa e specifica, mentre i candidati sono tantissimi.

I posti per provincia e classe di concorso dopo le rettifiche della mobilità

Questi sono i posti censiti al SIDI entro il 29 maggio 2019. Non sono compresi i posti di Quota 100 liberati successivamente.

Sulla questione il Miur ha già risposto ad una interrogazione parlamentare, ma la risposta definitiva arriverà il 12 luglio ai sindacati.

Infanzia

Primaria

Secondaria primo grado

Secondaria secondo grado

 


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio