Messa a disposizione: perché gli insegnanti di matematica sono molto ricercati

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Messa a disposizione: perché gli insegnanti di matematica sono molto ricercati

 

Anche quest'anno c'è una forte carenza di insegnanti di matematica, per quale motivo? Ci saranno circa 53mila immissioni in ruolo, ma saranno del tutto insufficienti anche quest'anno.

La crisi di governo infatti ha bloccato i concorsi scuola, sia quelli ordinari che straordinari. In questo modo non è possibile immettere nuovi insegnanti abilitati e bisogna quindi ricorrere alle supplenze e alla messa a disposizione.

Per i sindacati le motivazioni paiono semplici, ma non è sempre così.

I motivi principali sono ricondotti a:

  • stipendi bassi;

  • problemi nella programmazione universitaria;

  • pochi laureati in matematica.

Queste ragioni sono sicuramente vere, ma non sono le sole.

Messa a disposizione: dove mancano gli insegnanti di materie scientifiche

In Molise il numero delle nomine in ruolo è di molto inferiore agli insegnanti disponibili: ci sono circa 90 posti disponibili per le scuole secondarie di I e II grado, e non sono stati assegnati perché non ci sono graduatorie da cui attingere.

In provincia di Campobasso, in particolare, nessuna assunzione è avvenuta per le classi di concorso A026 e A027 (Matematica e Matematica e fisica alle superiori), nonostante la disponibilità di 15 posti per le immissioni in ruolo.

Stessa situazione per quanto riguarda Scienze e tecnologie Informatiche: nessuna immissione a fronte di 11 posti disponibili. E per le materie di Laboratorio delle scuole superiori 23 posti risultano ad oggi vacanti.

La ragionalizzazione non può essere la soluzione

Per alcuni regionalizzare l'istruzione potrebbe rappresentare una soluzione, ma per altri questo porterebbe solo ad acuire le differenze tra Nord e Sud. Se poi un piccolo aumento di stipendio può aiutare, anche questa non è certo la soluzione risolutiva per portare a un aumento dei docenti di matematica.

L'opinione di una docente di fisica

Quelli citati secondo l'opinione di una docente, riportata su Orizzonte Scuola, sono “luoghi comuni”. Raccontando la sua esperienza, dice che non ha avuto la possibilità di conseguire l'abilitazione per l'insegnamento, perché quando si era laureata la SISS (la scuola di abilitazione) era stata soppressa.

Per chi si era iscritto al dottorato invece era incompatibile con il TFA e infine era stato precluso il concorso ai docenti di ruolo.

L'impossibilità di conseguire l'abilitazione

Il vero problema è che ci sono difficoltà a conseguire l'abilitazione, per via delle modalità concorsuali che spesso subiscono ritardi e sono soggette a vincoli e limitazioni.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio