Come diventare professore di storia

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Come diventare professore di storia

Diventare insegnanti è un percorso lungo ma affascinante. Questa professione richiede una preparazione specifica che varia molto a seconda della materia che si vuole insegnare.

Vediamo quindi nello specifico come diventare professore di storia.

Come diventare professore di storia

L'insegnamento di storia è un percorso specifico e bisogna seguire un determinato percorso universitario per diventarlo.

Ovviamente, prima dell'iscrizione all'università, bisogna avere un diploma che permetta l'accesso agli studi universitari. In seguito, ci si può iscrivere a un corso di storia (laurea triennale), che solitamente è erogato dalle Facoltà in Lettere e Filosofia.

In seguito al corso di laurea triennale, è necessario specializzarsi con una laurea magistrale. A questo punto può essere già una buona idea capire a quale classe di concorso si vorrà concorrere per l'insegnamento, e verificare in base alla tabella delle classi di concorso quali lauree occorrono esattamente, quanti e quali crediti sono richiesti, e in base alle esigenze scegliere il piano di studi e gli esami da svolgere, laddove possibile.

Le principali classi di concorso per insegnare storia

Le classi di concorso che si riferiscono all'insegnamento di storia sono principalmente le seguenti:

  • A-19 Filosofia e Storia

  • A-22 Italiano storia e geografia nella scuola secondaria di I grado

La classe A-19 si riferisce all'insegnamento di storia nelle scuole superiori, la A-22 all'insegnamento nelle scuole medie, che include anche quello di italiano e geografia.

Le lauree per accedere all'insegnamento di storia

Di seguito ecco alcune delle lauree magistrali per accedere all'insegnamento di storia:

- LM-1 Antropologia culturale ed etnologia

- LM-50 Programmazione e gestione dei servizi educativi

- LM 57 Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua

- LM-64 Scienza delle religioni

- LM 78 Scienze filosofiche

- LM 84 Scienze storiche

- LM 85 Scienze pedagogiche

Oltre al possesso della laurea, in quasi tutti i casi bisogna fare delle integrazioni di crediti con degli esami integrativi da sostenere, a seconda della tipologia di laurea posseduta.

Per verificare esattamente quali crediti risultano mancanti è possibile scaricare la tabella A delle classi di concorso.

Diventare professore di storia con la messa a disposizione

Anche se si è laureandi o laureati in storia, non è necessario aspettare di aver superato un concorso pubblico, ma è possibile iniziare subito a fare sostituzioni come supplente, inviando la domanda di messa a disposizione.

In questo modo si potrà venire contattati per supplenze inerenti la propria materia.

Diventare professore di storia tramite concorso

Per diventare professore di storia tramite concorso, e quindi entrare in ruolo, occorre partecipare al Concorso Scuola 2019.

Il bando deve ancora uscire, sappiamo però che, in base alla Legge di Bilancio 2019, occorrono i seguenti requisiti per partecipare:

- possesso dell'abilitazione all'insegnamento

oppure

- laurea magistrale e 24 CFU

Alla propria laurea magistrale andranno quindi aggiunti i 24 CFU in materie socio-psico-pedagogiche.

Dopodiché una volta che si è superato il concorso, si è tenuti a svolgere un anno di tirocinio a scuola, e finalmente si potrà accedere alla cattedra e diventare un professore di storia a tutti gli effetti.


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio