AFAM: percorsi propedeutici per l'accesso e nuovi stanziamenti per 9 milioni

di: Redazione - 01/06/2018
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
AFAM: percorsi propedeutici per l'accesso e nuovi stanziamenti per 9 milioni

A breve verranno stanziati nove milioni di euro per le Istituzioni AFAM (Alta formazione artistica, musicale e coreutica) in corso di statalizzazione: la procedura riguarda 18 istituti superiori di studi musicali non statali e le 5 accademie non statali “storiche”. A dare il via allo stanziamento dei fondi è l’apposito decreto firmato dalla Ministra Valeria Fedeli, ora in corso di registrazione alla Corte dei conti.

Nello specifico, il MIUR assegna, per le esigenze di funzionamento ordinario del 2018, 7 milioni agli istituti musicali (che si aggiungono ai 3,7 milioni già erogati a marzo) e 2 milioni alle Accademie. Si tratta di una prima tranche di ripartizione di un più complessivo stanziamento pari a 22 milioni di euro, previsto per quest’anno. Lo stanziamento salirà, poi, a 28,5 milioni nel 2019 e a 55 milioni dal 2020.

Per seguire il processo di statalizzazione è previsto per la fine di maggio l’insediamento di un apposito tavolo di confronto con i rappresentanti designati dalle Istituzioni e dagli enti locali finanziatori.

AFAM, firmato il decreto sui percorsi propedeutici per l’accesso ai corsi accademici di I livello

Per quanto riguarda gli instituti Afam, è in arrivo un'altra novità: è stato emanato il decreto che prevede la possibilità per gli Istituti Superiori di studi musicali e coreutici di organizzare corsi propedeutici per la preparazione delle prove per l’accesso ai corsi di studio accademici di primo livello dell’Alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM). 

Il decreto si inserisce nell’ambito di un più complessivo piano di rilancio della promozione dell’arte e della cultura umanistica nel sistema scolastico e di istruzione superiore previsto dalla legge 107 del 2015 e ha avuto il via libera in Conferenza Unificata.

Fra i criteri indicati per l’organizzazione dei corsi ci sono la durata (che per gli Istituti musicali non potrà superare il triennio e per la danza gli 8 anni), la compatibilità con la frequenza della scuola secondaria, l’obbligo del rilascio, al termine del percorso formativo e a richiesta dell’interessato, di una certificazione attestante il programma di studio svolto, gli obiettivi formativi raggiunti e la durata del corso propedeutico.

Per armonizzare l’attività e l’offerta formativa delle Istituzioni AFAM sono stati predisposti, in appositi allegati al decreto, i requisiti di accesso per ciascun corso propedeutico, gli obiettivi formativi e i livelli tecnici previsti per l’ammissione al relativo triennio accademico. Sono state definite, inoltre, le competenze e la preparazione necessarie ai fini dell’ammissione al primo anno della sezione musicale dei Licei musicali e coreutici.

Per l'insegnamento della didattica musicale per la scuola primaria e secondaria di primo grado, Soloformazione offre il Master in Educatore Musicale Professionale, che è finalizzato alla formazione della figura dell’Educatore Musicale Professionale, intesa come operatore di profilo europeo, competente nelle metodologie e nelle didattiche musicali storiche ma anche aggiornato sulle nuove tendenze della ricerca applicata.

 

SCOPRI L'OFFERTA FORMATIVA


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola

RECENSIONI UTENTI

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio