Il 25 aprile e quel revisionismo che nelle Marche parte dagli uffici scolastici

-
Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI
25aprilemarche

Esattamente come lo scorso anno il direttore dell’ufficio scolastico regionale delle Marche, Marco Ugo Filisetti, finisce nella bufera per la lettera inviata a tutti gli studenti in occasione della Festa della Liberazione.

Questa la parte incriminata, parlando della seconda guerra mondiale: “Un immane conflitto che ha visto gli Italiani fronteggiarsi per le rispettive ragioni, giuste o sbagliate, per i rispettivi sogni, condivisibili o meno, ma di cui tutti si sentivano carichi, dando luogo a uno scontro che ha frantumato il popolo".

Nessun riferimento al fascismo, né alle ragioni di coloro che combatterono.

La responsabile scuola del Pd Irene Manzi ha voluto rispondere con queste parole al dirigente Usr delle Marche. “Esprimiamo sconcerto per questo messaggio revisionista. Ancora una volta ci troviamo a dover commentare parole che sminuiscono e contraddicono il senso della storia di questo Paese”.

Annunciata da Irene Manzi anche un’interrogazione parlamentare per chiedere chiarimenti al Miur.


Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245