Reclutamento docenti, Pittoni: “via i test a crocette, diamo più importanza ad esperienza e capacità comunicative”

-
Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI
Mario Pittoni

Durante l’audizione di ieri del Ministro all’Istruzione Patrizio Bianchi sullo stato di attuazione del PNRR, il senatore Mario Pittoni, responsabile scuola della Lega, ha illustrato alcuni dettagli sul progetto di reclutamento dei docenti.

Un progetto che vuole tendere una mano al personale precario formatosi già sul campo.

“C’è la necessità di riformare un sistema che oggi privilegia la conoscenza, cioè la memoria, sulla competenza, ovvero l’esperienza. La formazione in servizio del personale docente attualmente è mortificata o comunque non riconosciuta nella sua vera importanza”.

“Il concorso ordinario – per Pittoni – deve essere semplificato per garantire cadenza regolare e ravvicinata nel tempo, e deve prestare particolare attenzione a conoscenze disciplinari e capacità comunicative e relazionali”.

“Le prove preselettive non avranno test a crocette, del docente andranno valutate attitudine, capacità e maturità”. 


Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245