Liguria, mancano la metà degli insegnanti previsti. Cattedre per 1.500 supplenti.

-
Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI
Supplenze Liguria

La notizia arriva dal Secolo XIX, il principale quotidiano della Liguria, e spiega come nell’intera regione manchi almeno la metà dei 3.000 insegnanti previsti dal Ministero dell’Istruzione.

Ad andare in cattedra, e ancora in attesa di assegnazione, saranno dunque circa 1.500 supplenti chiamati dalle Graduatorie Provinciali delle Supplenze e, quando da queste manchi disponibilità immediata, dalle MAD (Messa a Disposizione) ricevute dagli istituti scolastici.  

Antimo Ponticiello, nuovo direttore scolastico della Liguria dallo scorso maggio, ha spiegato come si tratti di “un problema noto” che la recente “riforma del reclutamento aiuterà a risolvere”.

Perché si veda questo cambiamento occorre però attendere i decreti attuativi della riforma, messi in stand-by dalla crisi di governo, e passibili di modifiche quando il nuovo parlamento si insedierà. 

Molti sono infatti i punti criticati dalle principali forze politiche nazionali, a cominciare dalla figura del docente esperto (mal vista dal PD) e dal numero chiuso per i percorsi abilitanti da 60 CFU (criticati aspramente dalla Lega).


Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245