COMPILA LA TUA MAD

Insegnare nelle scuole private: come fare

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI
Insegnare nelle scuole private: come fare

Diventare docente in una scuola privata potrebbe richiedere molto meno tempo rispetto all’iter per la scuola pubblica.

Per insegnare nelle scuole private è sufficiente inviare la domanda di messa a disposizione presso l’istituto in cui si vuole insegnare e attendere di essere richiamati. Naturalmente la scuola privata deve rispettare le normative vigenti, quindi anche in questo caso per poter insegnare è necessario essere in possesso di un titolo di studio idoneo e dell’abilitazione, che si consegue attraverso la partecipazione al concorso pubblico per docenti.

Come insegnare nelle scuole private: le polemiche

La legge sulla parità scolastica del 2000, voluta dall’allora Ministro dell’Istruzione Luigi Berlinguer, prevede che anche gli insegnanti degli istituti privati siano in possesso del titolo di abilitazione. Tuttavia, questi docenti non possono rientrare nel piano formativo finanziato dallo Stato perché altrimenti ci sarebbe una violazione dell’articolo 33 della Costituzione, in cui è riconosciuto il diritto di istituire scuole private ma “senza oneri per lo Stato”.

 

 

Lavorare nelle scuole private: stipendio

La questione che riguarda lo stipendio è un po’ spinosa e non è possibile fare un discorso generale. Esistono diverse varianti da tenere in considerazione, prima fra tutte le ore, ovviamente meno si lavora e meno si guadagna. Inoltre, lo stipendio di un insegnante che lavora in una scuola privata è decisamente inferiore rispetto a quello recepito da un insegnante della scuola statale; per 18 ore di lavoro lo stipendio può essere tra le 800 e le 900 euro.

Diventare insegnanti è ancora il sogno di molti e, proprio perché si è in tanti c’è più concorrenza, ci sono forse troppe domande e pochi posti; lavorare nelle scuole private, però, permette di fare esperienza e di accumulare punteggio.

Per una candidatura nella scuola pubblica, è invece possibile, oltre alla messa a disposizione, iscriversi a supplenti.it il più grande database di curriculum di insegnanti.

Su Supplenti.it sono direttamente le scuole che accedono al portale ed effettuano la richiesta di supplenti. 

Invia la candidatura tramite mad

Iscriviti su Supplenti.it


Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI

Approfondisci l'argomento con un consulente

Domanda di Messa a disposizione
Iscriviti alla newsletter
NON HAI ANCORA CONSEGUITO I 24 CFU
Sei ancora in tempo per conseguirli!
Articoli più letti

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245