Cattedre vacanti: 288 posti vacanti in provincia di Sondrio

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Cattedre vacanti: 288 posti vacanti in provincia di Sondrio

In provincia di Sondrio ci sono circa 300 cattedre scoperte. Di queste, 288 sono immissioni in ruolo alle scuole medie e superiori, di cui 96 di sostegno, rimaste senza un “padrone”, nonostante si stia parlando contratti a tempo indeterminato. Nessuno, dalla Lombardia, ha accettato il lavoro in provincia di Sondrio e, di conseguenza, le cattedre saranno affidate a supplenti, a tempo determinato, tramite graduatorie o messa a disposizione, in caso di graduatorie esaurite.

 

Una fotografia scattata, dati alla mano, dalla Cisl Scuola di Sondrio, e dal quotidiano online "La provincia di Sondrio", al termine delle immissioni in ruolo autorizzate dall’Ufficio scolastico regionale e in vista della ripresa delle attività scolastiche dal primo settembre, per chi ha debiti formativi, nonché della prima campanella del 14 settembre.

«Senza creare falsi allarmismi, alla vigilia di un inizio d’anno di per sé complicato per l’emergenza Covid tuttora presente, questi sono i numeri registrati oggi che restituiscono il quadro della situazione» pone l’accento la segretaria generale Giovanna Bagiotti.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio