Vaccino docenti e personale Ata, l’obbligo resterà fino al 15 giugno poi nessuna proroga. Addio alla Dad

-
Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI
vaccinodocenti

La road map dell’allentamento per le misure anti-Covid procede. Il Consiglio dei ministri ha approvato nuove misure che confermano l’uscita dalla fase di emergenza dal primo di aprile e che riguardano anche la scuola.

Per il personale scolastico l’obbligo vaccinale resterà valido fino al 15 giugno, senza che sia prevista un’ulteriore proroga. Superata dunque la validità fino alla fine dell’anno, che rimane solo per il personale sanitario e delle Rsa. 

Le nuove normative sulla quarantena per i soli contagiati poi, segnano di fatto la fine della didattica a distanza. Anche chi ha avuto contatti stretti con un positivo potrà continuare ad andare a scuola, seppur monitorando il proprio stato di salute.

Alla prima comparsa di sintomi, e se ancora sintomatici dopo 5 giorni dall’ultimo contatto, andrà effettuato il tampone che potrà addirittura essere autosomministrato con un test antigenico. In questo caso si dovrà attestare l’esito negativo con un’autocertificazione.

Fino alla fine dell’anno scolastico restano invece le altre misure preventive.

Si dovrà continuare a portare la mascherina chirurgica, con esenzione dei bambini di età inferiore ai sei anni e di chi ha patologie che non permettono l’utilizzo di questi dispositivi.

Andrà mantenuta, dove possibile, la distanza di sicurezza di un metro e si dovrà rimanere a casa in presenza di sintomi respiratori o di una temperatura corporea superiore ai 37 gradi e mezzo.


Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245