Concorso straordinario bis, mancano i commissari e diverse classi di concorso rischiano di slittare al prossimo anno scolastico.

-
Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI
straordinariobis1307

Anche il concorso straordinario bis di queste settimane sta proseguendo travolto dalle problematiche che già avevano investito il “concorsone” ordinario. In questo caso il problema riguarda il forte rischio di uno slittamento ulteriore delle procedure che impedirà tante immissioni in ruolo per il prossimo anno scolastico.

Concorso straordinario bis, le tappe 

Il concorso straordinario bis riguardava i posti vacanti del 2021 e, secondo la stesura originaria del Decreto sostegni bis avrebbe dovuto svolgersi entro lo scorso 31 dicembre.

Invece nulla di tutto ciò è stato fatto ed è quindi intervenuto il Parlamento, prolungato la data della prova orale al 15 giugno 2022, altra data poi non rispettata. Anzi, la metà di luglio è divenuta la data entro il quale presentare la domanda di iscrizione al concorso. 

Così tutto l’iter del concorso si è spostato in avanti, a partire dalla costituzione delle varie commissioni. 

Per alcune classi di concorso, quelle meno numerose, il problema è stato comunque minimo, la calendarizzazione delle prove ha occupata una finestra di tempo relativamente breve ed entro l’inizio del prossimo anno scolastico tutto sarà concluso.

Per altre invece il prolungamento non permetterà l’immissione in ruolo per settembre, il che non significa necessariamente che verrà preclusa per l’intera annata scolastica. Dipenderà dalle indicazioni che verranno fornite dal Ministero.

L’assenza dei commissari 

La motivazione principale dei ritardi in alcune classi di concorso, oltre agli slittamenti iniziali, è però quella dell’assenza dei commissari, volontari che lavorano senza esonero dalle normali attività didattiche o che devono impiegare i mesi estivi per la mansione.

Segnalano questa motivazione gli USR di Piemonte e Lazio. L’Ufficio Scolastico di Novara, relativamente alle classi di concorso A-28, B-09, B-16, B-17 e B-21 spiega che “le operazioni di gestione della procedura non saranno avviate prima di settembre”. 

Dal sindacato FLC CGIL di Roma arriva invece la notizia che sia lo STEM A-28 (Matematica e scienze) che lo straordinario bis per la stessa classe di concorso potrebbero slittare fino a novembre. E aggiungono: “Questo vuol dire che sia lo STEM A028 e sia lo straordinario bis A028 non accederanno al ruolo per l’a.s. 22/23, ma potranno farlo per l’a.s. 23/24, partendo dallo STEM”. 

La convocazione per l’orale 

La comunicazione per lo svolgimento dell’orale verrà inviata dall’USR competente, con sede, data e ora di svolgimento.

Questa arriverà tramite posta elettronica, all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione al concorso.

Prova orale, per alcuni solo una formalità? 

In tante classi di questo concorso straordinario bis si sta verificando la situazione di un maggior numero di posti messi a bando rispetto al numero dei candidati che dovranno sostenere l’esame. 

È il caso di diverse materie scientifico/matematico/informatiche mentre nelle materie umanistiche si segnalano situazioni di candidati in numero anche triplo rispetto ai posti disponibili. 

Il concorso, lo ricordiamo, assegna i posti su base regionale. 


Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245