Recupero a settembre e Invalsi alla maturità: le nuove proposte per la scuola

-
Recupero a settembre e Invalsi alla maturità: le nuove proposte per la scuola

La sospensione delle attività didattiche non terminerà a breve, anzi. Per questo iniziano a farsi strada le più svariate ipotesi per recuperare il tempo perduto.

La didattica a distanza è certamente utile, ma da sola non basta a compensare le lezioni in presenza.

I limiti delle lezioni online

Nonostante molti docenti ci mettano molta buona volontà nel preparare le lezioni online, non sempre è così per tutti.

A volte c'è un vero e proprio lassismo, altre volte mancano gli strumenti tecnologici adeguati, come connessione wifi, pc, tablet, webcam.

Inoltre, gli effetti benefici dell'apprendimento in presenza sono maggiori per quelle categorie di studenti più svantaggiati economicamente.

Rafforzare la didattica a distanza

Il primo provvedimento, sicuramente quello da attuare ogni giorno di più, è quello di potenziare sempre più gli strumenti per fare lezioni online.

Sulle pagine del Corriere della Sera Paolo Sestito, presidente Invalsi 2012 – 2013, lancia la proposta di fare una campagna di didattica a distanza tramite la televisione, unico media che è ancora in tutte le case.

Anno scolastico 2020/2021 più lungo

Un'altra proposta avanzata è quella di pensare un anno scolastico, il prossimo, più lungo, con partenza dal 1 settembre fino al 30 giugno, dove il primo bimestre si possa dedicare principalmente ad attività di recupero degli alunni.

Al termine di tale periodo, si potrebbe decidere se un alunno abbia ancora debiti formativi da recuperare, o se debba ritornare alla classe precedente.

Sospensione Invalsi tranne che per gli alunni di quinta superiore

Un'altra ipotesi è quella di sospendere i test Invalsi, tranne per le quinte superiori, le quali potrebbero fare i test online.

Un esito oltre un certo punteggio, potrebbe diventare una condizione necessaria per ottenere il massimo dei voti alla maturità.

Il test Invalsi potrebbe anche diventare propedeutico all'ammissione dei corsi universitari.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio