Nuove graduatorie provinciali: cosa sono e come funzionano

-
Nuove graduatorie provinciali: cosa sono e come funzionano

L'aggiornamento delle graduatorie nel 2020 è finalmente diventato realtà: la VII Commissione Istruzione ha approvato l’emendamento per graduatorie di istituto provinciali per seconda e terza fascia.

Pertanto le graduatorie verranno riaperte e aggiornate secondo indicazioni che saranno fornite dal Ministero dell’istruzione nelle prossime settimane. L’iter potrà essere avviato dopo l’approvazione definitiva del Decreto Scuola, prevista entro il 7 giugno.

Vediamo con esattezza cosa sono e come funzionano le graduatorie di seconda e terza fascia.

Graduatorie provinciali: cosa sono

Le graduatorie d’istituto sono elenchi di aspiranti professori da cui i dirigenti scolastici possono attingere quando devono assegnare le supplenze annuali o temporanee, comprese quelle per posti divenuti vacanti dopo il 31 dicembre.

Le graduatorie si dividono in 3 fasce (prima,seconda e terza) e vengono redatte sulla base delle domande presentate dai docenti in possesso dei requisiti, che sono differenti a seconda della fascia.

Che cos'è la graduatoria di prima fascia

Vengono inseriti nella I fascia tutti gli aspiranti già iscritti nelle 4 fasce delle Graduatorie ad Esaurimento.
La Prima Fascia si aggiorna contemporaneamente alle GaE e per ciascun candidato viene riportato il punteggio che hanno ottenuto in queste ultime.

Che cos’è la graduatoria di seconda e terza fascia

Le graduatorie di seconda fascia, organizzate per classi di concorso, comprendono i docenti abilitati ma non inseriti nella graduatoria ad esaurimento (inseriti, invece, in prima fascia).

Con il Decreto Scuola, la II fascia diventa provinciale, ma limitatamente alle supplenze fino al 30 giugno o 31 agosto. I docenti potranno essere chiamati dai dirigenti scolastici degli istituti di tutta la provincia scelta (che può essere solo una).

Nelle graduatorie di terza fascia, invece, rientrano gli insegnanti non abilitati.

Graduatorie seconda e terza fascia: quando si aggiornano

Le graduatorie di seconda e terza fascia vengono aggiornate e/o riaperte ogni 3 anni. L’aggiornamento permette ai docenti già inseriti di accrescere il loro punteggio. La riapertura, invece, consente a chi ancora è fuori di chiedere l’inserimento. Nel corso del triennio, però, possono essere previste delle finestre straordinarie di apertura, per consentire l’inserimento di docenti in possesso di particolari requisiti.

In occasione dell’aggiornamento della II e III fascia è possibile richiedere il cambio di provincia, ma solo se non si è inseriti anche in I fascia.

Aggiornamento e riapertura seconda fascia: i requisiti

Nel 2021, i docenti già inseriti in II fascia potranno richiedere l’aggiornamento alla luce di nuovi titoli o servizi conseguiti.

nuovi inserimenti, invece, saranno consentiti a chi possiede i seguenti requisiti:

  • Titolo di studio valido per la classe di concorso di riferimento;

  • Abilitazione all’insegnamento.

Aggiornamento e riapertura terza fascia: i requisiti

Stesse opportunità, sempre nel 2021, per la III fascia. Sarà consentito l’aggiornamento dei punteggi con nuovi titoli o servizi ma sarà garantita anche la riapertura per chi non è ancora dentro.

nuovi inserimenti saranno permessi con i seguenti requisiti:

  • Titolo di studio valido per la classe di concorso di riferimento (laurea o diploma ITP);

  • 24 CFU (sia per i laureati che per i diplomati ITP)

Graduatorie provinciali: come funzionano

Vi sarà una graduatoria provinciale distinta per posti e classi di concorso; gli aspiranti presenti nella graduatoria provinciale sceglieranno 20 scuole della medesima provincia, dalle quale saranno chiamati per coprire eventuali supplenze brevi.

La graduatoria provinciale sarà utilizzata per l’attribuzione delle supplenze al 30 giugno e al 31 agosto, in subordine alle graduatorie ad esaurimento, ossia nel caso in cui le GaE siano esaurite per mancanza di aspiranti o perché tutti i docenti inseriti sono stati già convocati.

Come aumentare il punteggio in graduatoria



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio