“Troppo indisciplinati”, sei studenti di Lecce non andranno in gita. E la preside punta il dito contro i genitori.

-
Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI
Studenti Problematici

La notizia la riporta Orizzonte Scuola e sta facendo discutere. Il dirigente scolastico di una scuola media di Lecce ha deciso di non portare in gita sei alunni della seconda classe perché “troppo indisciplinati”.

“Non abbiamo fatto altro che applicare il regolamento della scuola, dove a fronte di determinati comportamenti sono stabilite determinate sanzioni” ha spiegato la preside. “Non è una discriminazione ma un tentativo di educarli”.  

Ma quali sono stati i comportamenti rimproverati agli alunni? La lista è lunga. Ci sono i costanti insulti ai compagni, le parole irrispettose rivolte agli adulti, il presentarsi a scuola senza materiale didattico, il non fare i compiti.

L’accusa della preside ricade però soprattutto sui genitori. 

“Ciò che manca a questi studenti è un’educazione di base dovuta al fatto che i genitori, qualunque sia la loro estrazione sociale e pur consapevoli dei comportamenti dei loro figli, siano ormai diffusamente incapaci di dire no, di rappresentare quell’ostacolo naturale a certi atteggiamenti e modi di fare. Ed è un fatto gravissimo, perché ogni genitore dovrebbe rappresentare per ogni bambino la bussola per orientarsi nel mondo”.

“La nostra speranza è che questa punizione possa far venire in loro il dubbio che qualcosa l’abbiano sbagliata”.


Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245