Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo nella navigazione ne accetti l’utilizzo (cookie policy)

MADlene: la nuova piattaforma per l'invio della mad nella provincia autonoma di Bolzano

-
MADlene: la nuova piattaforma per l'invio della mad nella provincia autonoma di Bolzano

Dal prossimo anno scolastico 2021/22 nella provincia autonoma di Bolzano partirà il progetto MADlene, una piattaforma che permette agli aspiranti docenti di inserire il proprio curriculum e metterlo a disposizione delle scuole.

Il Piano è stato presentato il 24 giugno dall’assessore alla scuola italiana, Giuliano Vettorato, e dal sovrintendente scolastico,Vincenzo Gullotta, i quali hanno anche tracciato un primo bilancio dell’anno scolastico andato in archivio.

Invio messa a disposizione a Bolzano

La provincia di Bolzano si dota di un autonomo sistema di invio di messa a disposizione in quanto provincia autonoma. Inoltre, la popolazione scolastica è distribuita per un 72% nella scuola tedesca, un 25% nella scuola italiana e un 3% in quella ladina. Pertanto per inviare la messa a disposizione a Bolzano è quasi sempre necessaria la conoscenza della lingua tedesca. I docenti bilingue sono quindi preferiti a coloro che conoscono solo la lingua italiana.

La Piattaforma MADlene

Sulla piattaforma “MADlene” gli aspiranti docenti possono inserire il proprio curriculum e metterlo a disposizione delle scuole della provincia di Bolzano. I posti disponibili sono a tempo determinato e possono coprire periodi di tempo più o meno lunghi, le cosiddette supplenze. Sulla piattaforma si possono inserire i dati personali e gli aspiranti docenti potranno anche scegliere le scuole e le materie per cui proporsi. Una volta terminato l’inserimento la domanda verrà raccolta in un apposito database. “La digitalizzazione riveste un ruolo fondamentale per una scuola più moderna – sottolinea l’assessore alla scuola italiana Giuliano Vettorato – vogliamo snellire il lavoro degli istituti e dei dirigenti, venendo incontro alle loro esigenze”.

Scelta dei posti online

Dal prossimo anno scolastico 2021/22, la scelta dei posti per i soli aspiranti al posto di insegnante di classe nella scuola primaria si svolgerà in modalità online. Il servizio riguarderà i contratti di lavoro a tempo determinato presso le scuole primarie in lingua italiana e sarà fruibile solo dai docenti inseriti nelle graduatorie d’istituto e dai docenti residuati nelle graduatorie provinciali.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245