Coronavirus e quarantena: psicologi e operatori a supporto di docenti e famiglie

-
Coronavirus e quarantena: psicologi e operatori a supporto di docenti e famiglie

È stata varata in questi giorni una proposta progettuale di supporto psicologico, promossa dal Ministero dell’Istruzione e realizzata in collaborazione con la équipe clinica e medico-psicologica dell’IdO di Roma, la Società Italiana di Pediatria e il portale di informazione Diregiovani al fine di offrire alle scuole, di ogni ordine e grado, percorsi in grado di integrare e arricchire e supportare la didattica curriculare.

CONTATTI IdO:

riabilitazioneminori@ortofonologia.it

3450391519 (solo Whatsapp e SMS)

CONTATTI PSICOLOGI

esperti@diregiovani.it 

3334118790 (Solo Whatsapp e SMS)

 

Le attività proposte

Le seguenti attività sono indirizzate a studenti, genitori e docenti al fine di supportarli e sostenerli nell’affrontare il difficile momento attuale che impone un cambiamento nella quotidianità di ognuno di noi.

Andare oltre la didattica, infatti, appare fondamentale per poter essere al fianco di docenti, famiglie, bambini e ragazzi e accompagnarli nel confronto con l’emergenza e le sue conseguenze, pratiche, emotive e psicologiche. Tutte le attività proposte saranno corredate da materiale video e approfondimenti riguardanti le diverse problematiche che possono derivare dallo stato attuale e che docenti, studenti e famiglie stanno vivendo.

Si tratta di contenuti multimediali ideati e realizzati per i diversi target di riferimento, in modo da poterne garantire la fruibilità e l’accesso. Attraverso gli spazi online Lontani ma vicini, 30 psicologi in ascolto e Ido con Voi (con una équipe medicospecialistica di 40 operatori), tutto il materiale sarà sempre a disposizione di famiglie e personale scolastico.

Nello specifico:

1. Supporto alle famiglie

Un’equipe multi-specialista sarà a supporto delle famiglie (sul sito www.ortofonologia.it) per gestire e contenere, anche a distanza, difficoltà e bisogni specifici. Dal pediatra al neuropsichiatra, dallo psicologo al logopedista un team di esperti sarà a disposizione per fornire ai docenti e alle famiglie gli strumenti per sostenere bambini e ragazzi tutti, e in particolari chi ha difficoltà di apprendimento o disabilità.

2. Ascolto online

Un’equipe di psicologhe dell’età evolutiva (sul sito www.diregiovani.it) sarà “in ascolto” dei giovani, docenti e delle famiglie per garantire, anche a distanza, un servizio fondamentale come quello dello sportello d’ascolto. Un percorso di accompagnamento per gli studenti che affrontano la solitudine, la paura e l’angoscia in questa ‘quarantena’ forzata. Un luogo virtuale dove docenti e famiglie possono porre domande e sciogliere dubbi trovando risposte e sostegno continuo.

3. Formazione docenti

Verrà realizzato un percorso di formazione a distanza per i docenti al fine di dare loro gli strumenti necessari per poter gestire l’ansia e lo stress dei loro studenti.

Un team di esperti lavorerà in gruppo, per sostenere gli insegnanti nel loro ruolo educativo e supportarli nella gestione della relazione con gli alunni in una fase d’emergenza. Una proposta lavoro basata sui rapporti per tenere insieme il tessuto relazionale e riuscire a proseguire l’azione pedagogica fondamentale che sta alla base dell’insegnamento.

4. Approfondimenti per gli studenti

Saranno a disposizione degli studenti video e contenuti dedicati specificatamente al mondo della scuola. Cambiare le proprie abitudini quotidiane, infatti, non è semplice, come non lo è adattare le tecniche di studio e di apprendimento alla situazione nuova a cui i ragazzi debbono abituarsi. Allo scopo di mettere in atto strategie nuove ed efficaci, verranno realizzati video e condivisi contribuiti relativi a specifiche tecniche di studio distanza: come studiare da soli a casa? Come darsi una mano tra compagni? Come recuperare se siete rimasti indietro? Uno spazio particolare sarà dedicato a chi affronterà l’esame di maturità quest’anno.

5. Corsi di giornalismo rivolti agli studenti

Attraverso le lezioni di giornalisti esperti del mondo della scuola vengono forniti agli studenti gli strumenti per realizzare articoli, interviste e video per raccontare e condividere con i coetanei il loro vissuto e le loro emozioni. Come nei percorsi già avviati nelle scuole, i giornalisti proseguiranno nel tutoraggio delle redazioni scolastiche che avranno così modo di continuare a raccontare la loro scuola e il mondo che li circonda. I ragazzi verranno invitati a produrre contributi e materiale originale (che verranno raccolti in una pubblicazione) per raccontare come stanno vivendo questi giorni e poter divenire loro protagonisti dei loro racconti.

6. Sondaggio online

Il team di esperti creerà un sondaggio destinato ai ragazzi al fine di indagarne lo stato emotivo e psicologico in questo momento particolarmente complesso, disegnando un quadro esaustivo della situazione attuale. I quesiti saranno incentrati sul cambiamento in atto nella loro quotidianità, sulle loro conoscenze riguardo l’argomento specifico e i loro timori. Il questionario sarà compilabile online e i risultati verranno analizzati secondo standard statistici internazionali che permetteranno di estrapolarne i dati di maggiore importanza e avere una visione chiara e completa del fenomeno.

 



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio