Concorso ordinario scuola secondaria: ecco le date delle prove scritte

-
Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI
Concorso ordinario scuola secondaria: ecco le date delle prove scritte

Sono uscite le date del concorso ordinario per la scuola secondaria. L'annuncio è stato fatto dalla sottosegretaria all'Istruzione Barbara Floridia. "Sono lieta del fatto che oggi sia giunta una notizia attesissima da tutto il mondo della scuola. Finalmente sono state pubblicate, sul sito del ministero dell'Istruzione, le date delle prove per il concorso ordinario scuola secondaria. Le prove si terranno dal 14 marzo al 13 aprile e coinvolgeranno migliaia di candidati. A tutti il più sincero in bocca al lupo, la scuola italiana ha estremo bisogno della loro competenza e del loro entusiasmo", ha detto la sottosegretaria.

SCARICA IL CALENDARIO DELLE PROVE

Non sono ancora previste le prove per tutte le classi di concorso, della pubblicazione dei successivi calendari sarà dato apposito avviso nella Gazzetta Ufficiale.

Concorso ordinario: dove si svolgono le prove

Le prove scritte si svolgono nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda di partecipazione, nelle sedi individuate dagli Uffici Scolastici Regionali competenti per territorio.

L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della destinazione dei candidati, è comunicato dagli USR presso i quali si svolge la prova almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato nei rispettivi albi e siti internet. L’avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti.

I candidati che non ricevono comunicazione di esclusione dalla procedura sono tenuti a presentarsi per sostenere la prova scritta, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità, del codice fiscale, della ricevuta di versamento del contributo di segreteria e di quanto prescritto dal protocollo di sicurezza, adottato dal Ministero dell’Istruzione Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione generale per il personale scolastico con Ordinanza Ministeriale 21 giugno 2021, n. 187, pubblicato sul sito del Ministero, nonché della normativa vigente in materia di “certificazione verde”.

Le operazioni di identificazione avranno inizio alle ore 08.00 per il turno mattutino e alle ore 13.30 per il turno pomeridiano. Il turno mattutino è previsto dalle 9:00 alle 10.40 e il e il turno pomeridiano dalle 14:30 alle 16:10.

Concorso ordinario: in cosa consistono le prove

La procedura, secondo quanto introdotto dal Decreto Sostegni bis prevede una unica prova scritta con più quesiti a risposta multipla, volti all’accertamento delle conoscenze e competenze del candidato sulla disciplina della classe di concorso o tipologia di posto per la quale si partecipa, nonché sull’informatica e sulla lingua inglese. La prova è valutata al massimo 100 punti ed è superata da coloro che conseguono il punteggio minimo di 70 punti.

SCARICA IL PROGRAMMA DELL'ESAME ALLEGATO A

Dopo la prova scritta, seguirà:

  • eventuale prova pratica per quelle classi di concorso per cui è richiesta
  •  prova orale
  •  valutazione dei titoli
  • formazione della graduatoria nel limite dei posti messi a concorso.

I candidati che superano le prove, anche se non risulteranno vincitori, conseguiranno l’abilitazione, anche per più classi di concorso.


Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245