Concorso ordinario infanzia e primaria: bando in arrivo

-
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Concorso ordinario infanzia e primaria: bando in arrivo

È imminente l'uscita del bando di concorso per gli aspiranti docenti, per un totale di circa sedicimila posti, e le prime assunzioni saranno a settembre 2020.

Ad affermarlo direttamente il Ministro dell'Istruzione Bussetti, durante il question time della Camera.

Ora mancano solo, per l'emissione del bando, le autorizzazioni della Funzione Pubblica e del Ministero dell'Economia e delle Finanze, che sono state rinviate per via delle ricognizioni in merito ai pensionamenti.

Dove sarà bandito il concorso

Il concorso vale due anni, e le regioni interessate sono quelle dove ci sono pochi nominativi nelle graduatorie del 2016.

Come partecipare al concorso per infanzia e primaria

Per partecipare al concorso, ci potrebbe essere anche una prova preselettiva, se le domande dei partecipanti superano di tre volte i posti disponibili.

In tutti i casi, seguirà una prova scritta e una orale.

I requisiti di accesso includono:

  • diploma magistrale conseguito entro il 2001/2002;

  • Scienze della Formazione;

  • titoli equipollenti.

Come è suddiviso il punteggio

Il punteggio massimo è cento, e può essere così suddiviso: venti punti per i titoli, quaranta per la prova orale e quaranta per la scritta. I punti accumulati nella preselettiva non costituiscono punteggio per la graduatoria finale.

Come sono suddivisi i posti

Il 50% delle immissioni avverrà tramite Graduatorie ad Esaurimento, l'altro cinquanta per cento sarà suddiviso tra concorso ordinario e concorso straordinario.


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio