Concorso infanzia e primaria: il decreto e i programmi da studiare

di: Lucio Petrone - 09/11/2018
Scopri di più sulla domanda di messa a disposizione
Concorso infanzia e primaria: il decreto e i programmi da studiare

Concorso scuola infanzia e primaria: è già stato pubblicato il decreto sulla Gazzetta Ufficiale inerente i programmi da studiare e la tabella di valutazione dell'orale.

Requisiti di partecipazione

Per partecipare al concorso, è sufficiente avere uno dei seguenti titoli di studio:

  • un diploma magistrale conseguito entro il 2001/2002;

  • un diploma sperimentale a indirizzo linguistico;

  • laurea in Scienze della Formazione Primaria con servizio, presso le scuole statali di almeno due anni negli ultimi otto anni scolastici. E' valido anche un titolo conseguito all'estero

Per i posti su sostegno, oltre ai requisiti per i posti comuni, serve il titolo di specializzazione su sostegno o analogo titolo conseguito all'estero.

Prova orale non selettiva

Al massimo la prova orale può durare 45 minuti, che si suddividono in questo modo:

  • è richiesto di simulare una lezione in trenta minuti ed illustrarne i contenuti;

  • 15 minuti sono richiesti per il colloquio con la commissione sui contenuti della lezione e per verificare la conoscenza della lingua straniera.

Il decreto con programmi da studiare, griglia di valutazione della prova orale e tabella di valutazione titoli è scaricabile al seguente link


DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio