Come si calcola il punteggio nelle GPS

-
Come si calcola il punteggio nelle GPS

Per capire come funziona il calcolo del punteggio delle graduatorie GPS bisogna prima avere un quadro chiaro e preciso di come funzionano le graduatorie.

Le Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) sono suddivise in due fasce, prima fascia e seconda fascia, e sono utilizzate per le supplenze al 31 agosto o 30 giugno (o annuali) dopo aver convocato i docenti in GaE, cioè le Graduatorie a Esaurimento.

Le graduatorie d'istituto invece si utilizzano per le supplenze brevi. La posizione di ogni docente è più o meno alta a seconda del punteggio Gps posseduto.

I precari scuola che non sono riusciti a inserirsi nell'aggiornamento GPS del 2020, dovranno attendere quello del 2022. 

L'aggiornamento sarà tra qualche mese, tra la primavera/estate 2022.

Requisiti di accesso alla prima fascia GPS

Per la scuola secondaria di I e II grado: accedono i docenti in possesso di abilitazione all'insegnamento, ottenuta da precedenti concorsi.

Per il sostegno: accedono i docenti in possesso del relativo titolo di specializzazione sostegno.

Requisiti di accesso alla seconda fascia GPS

Per la scuola secondaria di I e II grado: accedono i docenti in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea + 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche
  • abilitazione specifica su altra classe di concorso o per altro grado (titolo previsto dal dm 59/2017).
  • precedente inserimento nella terza fascia di istituto per il triennio 2017/20 per la specifica classe di concorso (quindi senza i 24 CFU)

N.B. La laurea deve essere comprensiva degli eventuali CFU/CFA o esami o titoli aggiuntivi richiesti dal DPR 19/2016 e DM 259/2017 per l’accesso alla classe di concorso richiesta.

Per il sostegno: accedono i docenti privi del relativo titolo di specializzazione ma che abbiano tre anni di servizio su posto di sostegno del relativo grado entro l’anno scolastico 2019/20 e che siano in possesso di abilitazione o titolo di studio previsto per l’accesso alle graduatorie provinciali.

I diplomati ITP per accedere alla seconda fascia devono avere uno dei seguenti requisiti:

  • precedente inserimento nelle graduatorie di istituto valide per il triennio 2017/20 per la specifica classe di concorso
  • diploma  che permette l’accesso a classi di concorso della tabella B del DPR 19/2016 e dm 259/2017 + 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche di cui al dm 616/2017
  • abilitazione per altra classe di concorso o altro grado di istruzione (titolo previsto dal dm 59/2017)

Tabella valutazione titoli e classi di concorso

Visualizza qui la tabella valutazione titoli docenti in PDF (diversa per ogni ordine di scuola) per scoprire quali sono i titoli che attribuiscono punteggio. Ogni ordine di scuola ha una tabella ministeriale di riferimento per il punteggio.

Se invece non conosci la tua classe di concorso clicca qui per scoprirla.

Punteggio GPS: come calcolarlo

Per verificare la propria posizione in graduatoria è possibile ricorrere al servizio di Voglioinsegnare Graduatorie GPS che indica:

- il numero di candidati in ogni provincia per classe di concorso
- i punteggi dei candidati per la cdc in base alla provincia
- il proprio posizionamento e la valutazione della posizione in altre province


Punteggio docenti: come aumentarlo

Il punteggio graduatorie può essere aumentato principalmente attraverso master, certificazioni informatiche, certificazioni linguistiche, corsi di perfezionamento.

Scopri di più sull'aumento del punteggio

Valutazione titoli concorso docenti

Il punteggio Gps è diverso dal punteggio attribuito ai titoli nei bandi di concorso docenti. Per sapere qual è il punteggio dei concorsi docenti, bisogna fare riferimento a ogni singolo bando di concorso. 



Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245