Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo nella navigazione ne accetti l’utilizzo (cookie policy)

Oggi sono rientrati a scuola gli studenti delle zone arancioni

-
Rientrati a scuola gli studenti delle zone arancioni

Dopo le decisioni del governo di venerdì 27 novembre che hanno cambiato il colore di cinque regioni: Lombardia, Piemonte e Calabria sono passate in zona arancione, mentre Liguria e Sicilia passano in zona gialla.

Riducendo le restrizioni per il contenimento del Covid, oggi sono rientrati sui banchi gli studenti delle zone arancioni fino alla terza media.

In Calabria e in Lombardia, passate dal rosso all'arancione, ritornano a seguire le lezioni in presenza circa 719mila alunni, per la maggior parte delle classi seconde e terze di scuola secondaria.

Anche il Piemonte è passato da zona rossa ad arancione, ma i 79.995 alunni di seconda e terza media saranno ancora in Dad: il governatore Cirio, infatti, ha deciso di tenere ancora questi studenti a casa.

In Campania, riconfermata zona rossa, dal 25 novembre sono tornati a scuola solo i più piccoli, cioè i bambini della scuola dell'infanzia e la prima classe della scuola elementare, mentre verrà prorogato fino al 7 dicembre il regime di didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. Rimangono ancora con la didattica a distanza 3.320.958 alunni

Alunni delle zone rosse ancora a casa

A casa anche oltre 507mila alunni del primo ciclo nelle zone rosse rimaste (Campania, Toscana e Abruzzo), per un totale complessivo di 3 milioni e 241mila ragazzi. Invece, tra gli alunni che seguiranno le lezioni in presenza ci saranno anche 164.140 alunni con disabilità. Altri 97.540, quasi tutti di scuola secondaria di II grado, dovranno seguire l'attività da casa, a meno che non vogliano frequentare anche da soli le lezioni preparate per loro a scuola.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245