"Licenziata perché transessuale": professoressa fa causa alla scuola

-
"Licenziata perché transessuale": professoressa fa causa alla scuola

Giovanna Vivinetto decide di passare dalla parole ai fatti, e decide di fare causa alla scuola che, a suo dire, l'ha licenziata per via della sua transessualità. 

"Insegnare è stata la mia più grande passione sin da quando ero piccola - affferma la docente- questo sogno è stato spezzato qualche settimana fa, quando sono stata licenziata per discriminazione dalla scuola Kennedy di Roma".

Giovanna è stata licenziata lo scorso 14 ottobre dall'Istituto Kennedy di Roma dopo soli 9 giorni di lezioni, ma "non intendo rinunciare al mio sogno: qualche giorno fa ho mandato alla scuola Kennedy una raccomandata in cui contesto le ragioni del mio licenziamento, che ritengo assolutamente improprio ed illegale. È il primo passo per fare causa alla scuola" e aggiunge "lotto per tutti coloro che non hanno la forza e il coraggio per esporsi. La transessualità è ancora oggi un tabù, ma insieme possiamo dimostrare che un docente transessuale può, anzi deve essere la normalità. Mi auguro che possiate unirvi a me". Fino ad ora la sua petizione su Change.org ha superato le 13mila firme.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio