Bando di concorso Dsga: requisiti e modalità di svolgimento

-
Bando di concorso Dsga: requisiti e modalità di svolgimento

Il 28 dicembre dovrebbe esserci l'uscita, nella Gazzetta Ufficiale, del bando di concorso per DSGA (Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi).

Per partecipare, bisogna avere determinati requisiti di accesso.

Dove si svolgerà il concorso?

Si partecipa nella regione prescelta, perché il concorso è su base regionale.

Quanti posti disponibili ci sono?

I posti vacanti e disponibili, fino al 2021, si pensa siano 2004, secondo la stima. Quindi si concorre per questo numero di posti.

I requisiti di accesso

Per poter partecipare al concorso è necessario avere:

  • una laurea specialistica LS 22, LS 64, LS 71, LS 84, LS 90 e LS 91;

  • una laurea magistrale che corrisponda a quelle specialistiche;

  • laurea in giurisprudenza, scienze politiche, sociali o amministrative, economia e commercio.

Gli assistenti amministrativi che hanno svolto servizio per almeno 3 anni (negli ultimi 8) possono partecipare.

Come si fa a presentare la domanda di partecipazione?

Da quando è stato pubblicato il bando in Gazzetta, entro 30 giorni, bisogna utilizzare Istanze Online.

Le prove d'esame

Ci potrebbe essere un'eventuale prova preselettiva, e anche:

  • due prove di tipo scritto: una prova sarà costituita da 6 domande alle quale si potrà rispondere in modo aperto; poi ci sarà una prova di tipo teorico-pratico che punta a risolvere un caso concreto.

  • una prova orale.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio