Anche i docenti di ruolo possono partecipare ai concorsi scuola

-
Anche i docenti di ruolo possono partecipare ai concorsi scuola

Anche i docenti di ruolo possono partecipare al concorso ordinario e straordinario, ecco di seguito i requisiti per la procedura.

Concorso ordinario infanzia e primaria

Il docente di ruolo può partecipare al concorso ordinario infanzia e primaria se in possesso dei requisiti di accesso previsti per i docenti precari, ovvero:

  • diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/02 oppure

  • laurea in scienze della formazione primaria

Per partecipare ai posti sul sostegno, bisogna possedere la relativa specializzazione

Concorso ordinario secondaria

Il docente già assunto a tempo indeterminato può partecipare al concorso ordinario per la secondaria di I e II grado.

Il requisito di accesso è:

- l’abilitazione già in possesso per la classe di concorso richiesta oppure per altra classe di concorso o grado di istruzione, oltre al titolo di studio necessario per accedere alla classe di concorso richiesta (laurea per le classi di concorso della tabella A, diploma per classi di concorso ITP).

I docenti di ruolo non hanno l’obbligo di acquisire i 24 CFU.

Per accedere al concorso su posti di sostegno è necessario essere in possesso della relativa specializzazione.

Il superamento di tutte le prove del concorso, anche se non ci si colloca nel numero dei posti a bando per quella classe di concorso, determina l'acquisizione dell'abilitazione.

Concorso straordinario secondaria

I docenti di ruolo possono partecipare sia alla procedura per il ruolo, che alla procedura per il conseguimento dell’abilitazione nella classe di concorso richiesta.

Concorso straordinario per il ruolo: per accedere i docenti di ruolo devono essere in possesso degli stessi requisiti richiesti ai colleghi precari, quindi tre annualità di servizio svolte nella scuola secondaria statale tra l’anno 2008/09 e il 2019/20 e l’anno di servizio specifico.

Per accedere alla procedura straordinaria per l’abilitazione i docenti di ruolo devono essere in possesso di tre annualità di servizio svolte in qualunque grado di istruzione tra l’anno scolastico 2008/09 e il 2019/20.

Devono essere in possesso del titolo di studio di accesso valido per l’accesso alla classe di concorso richiesta, ma non l’annualità di servizio specifico.

Il bando specifica infatti: "I docenti di ruolo delle scuole statali possono partecipare alla procedura in deroga al requisito di cui al comma 1, lettera b), purché in possesso dei requisiti di cui alle lettere a) e c)".

Anche i docenti di ruolo, una volta superata la prova del concorso straordinario, dovranno accedere al percorso di formazione per l’acquisizione dell’abilitazione.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio