Graduatorie Provinciali per le supplenze: come funzioneranno le convocazioni

-
Graduatorie Provinciali per le supplenze: come funzioneranno le convocazioni

Le graduatorie di istituto d'ora in poi si chiameranno GPS, Graduatorie Provinciali per le Supplenze, e saranno valide per due anni, non più per tre: questo per allineare le nuove graduatorie provinciali alle GAE (graduatorie ad esaurimento) e di prima fascia d'istituto.

In attesa del decreto per l'aggiornamento graduatorie

Sarà un decreto, di prossima uscita, che dovrà disciplinare l'aggiornamento e la riapertura delle graduatorie, e che darà il via quindi al conferimento delle supplenze nelle scuole statali su posto comune e di sostegno.

Graduatorie provinciali: ci saranno solo due fasce

Le GPS saranno distinte in prima e seconda fascia. Una per i docenti in possesso del titolo di abilitazione, una per i docenti in possesso del titolo di studio + 24 CFU oppure precedente inserimento del triennio 2017/20 oppure abilitazione per altra classe di concorso o grado di scuola.

Saranno utilizzate per l’attribuzione delle supplenze annuali al 31 agosto o 30 giugno, nel caso nelle graduatorie ad esaurimento - che sono consultate per prime - non ci sia più nessun docente a disposizione.

Si sceglie una sola provincia

Per l'inserimento in graduatoria, si potrà scegliere una sola provincia. Non c’è ancora una data per la presentazione della domanda – che sarà esclusivamente telematica – anche se dovrebbero essere assicurati almeno quindici giorni per la procedura.

Il punteggio sarà determinato in modo automatico

Quando si compilerà la domanda online per inserirsi in graduatoria, il punteggio sarà stabilito in modo automatico, inserendo i titoli e il punteggio effettuato.

Ulteriori dettagli saranno discussi con i sindacati che sono iniziati oggi 30 giugno. Il testo dovrà poi essere trasmesso al CSPI che darà il proprio parere e solo dopo potrà essere pubblicato dal Ministero con le eventuali modifiche.



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio