Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo nella navigazione ne accetti l’utilizzo (cookie policy)

Glossario: le parole della scuola

-
Glossario: le parole della scuola

Di seguito un piccolo glossario con le sigle più ricorrenti usate nel mondo della scuola.

AA: Assistente Amministrativo, personale ATA di segreteria

AT: Assistente Tecnico, personale ATA di laboratorio

BES: Bisogni Educativi Speciali

CdC: può avere 2 significati: 1) Consigli di Classe; 2) Classi di concorso

CFU: Crediti Formativi Universitari (necessari per l'insegnamento alla scuola secondaria)

CS: Collaboratore Scolastico, personale ATA di collaborazione e sorveglianza (i bidelli)

CSA: vecchio nome dell’USP, ufficio scolastico Provinciale, ex Provveditorato

DM: Diplomati Magistrali, coloro che hanno conseguito il Diploma Magistrale entro l’Anno Scolastico 2001/2002

DS: Dirigente Scolastico (il Preside)

DSA: Disturbi Specifici dell’Apprendimento, tipologia di BES
GAE: Graduatorie ad esaurimento, ex Graduatorie Permanenti; graduatorie per supplenze e ruolo per abilitati, attualmente non sono consentiti nuovi ingressi.
GI: Graduatorie di Istituto. Sono le graduatorie dalle quali le scuole attingono per le supplenze a breve termine
GM: Graduatorie di merito di un concorso a cattedra. Di solito è accompagnato dall'indicazione dell'anno in cui è stato bandito il concorso. Es. GM 2016

GMRE: Graduatorie di merito Regionale ad Esaurimento, sono le Graduatorie del Concorso Transitorio del 2018.

GPS: Graduatorie Provinciali per le Supplenze. sono le nuove graduatorie usate per le convocazioni dei docenti per le supplenze annuali. Il prossimo aggiornamento sarà nel 2022.

IOL: Istanze online, il portale del personale scolastico, dove inserire domande di supplenza, trasferimenti, richieste varie.

ITP: Insegnante Tecnico Pratico, profilo docente diplomato negli istituti tecnici e professionali

MAD: messa a disposizione: la domanda di messa a disposizione può essere presentata da chiunque abbia titolo per l’insegnamento alle scuole che preferisce dove è presente quell’insegnamento.

NoiPa: Portale degli stipendi del personale scolastico

OS: Orizzonte Scuola, sito di riferimento per il personale scolastico

PNSD: Piano Nazionale Scuola Digitale, piano previsto dalla legge 107 per la digitalizzazione della scuola

PDP: Piano didattico Personalizzato, lo stila il consiglio di Classe in presenza di un BES certificato

PEI: Piano educativo Individualizzato (utilizzato per la programmazione degli alunni con disabilità)

PEP: Piano Educativo Personalizzato, equivalente al PDP

PON: Programma Operativo Nazionale, di solito si intendono i progetti finanziati dal PON che seguono una procedura specifica. Tra le figure di riferimento l’esperto che fa lezione e il tutor, che si occupa principalmente della parte organizzativa e burocratica. Esistono poi anche altre figure.

TdS: Tecnica della Scuola, sito di riferimento per il personale scolastico

TFA sostegno: erroneamente chiamato così, è la specializzazione alle attività di sostegno

USP: Ufficio scolastico Provinciale, ex CS, ex Provveditorato.

107: Legge 107/2015, detta anche “Riforma Renzi”, che ha cambiato alcune disposizioni normative nella scuola.

180x3 Docenti che hanno 3 anni di servizio come precari, di solito di III fascia di GI.
III fascia: Di solito si fa riferimento alla terza fascia delle Graduatorie d'Istituto (GI).



DIVENTARE INSEGNANTE CON LA MESSA A DISPOSIZIONE, UN SOGNO POSSIBILE ANCHE PER TE

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245