Piano scuola 4.0, cosa prevede l'iniziativa che accompagnerà l'istruzione italiana in un futuro digitale

-
Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI
Scuola 4.0

Nonostante i recenti miglioramenti, l'Italia è ancora in ritardo in termini di adozione digitale e innovazione tecnologica. Lo evidenzia l’ultimo aggiornamento dell’indice DESI, che vede in nostro Paese al 24° posto fra i 27 Stati membri dell’UE.

Per questo i temi del digitale e dell’innovazione sono al centro dei programmi del PNRR seppur ora rallentato dalla crisi di governo e dalle nuove elezioni.

Con i fondi europei si punta anche alla trasformazione degli spazi scolastici affinché diventino connected learning environments (ambienti di apprendimento connesso) adattabili, flessibili e digitali, con laboratori tecnologicamente avanzati e un processo di apprendimento orientato al lavoro. Quest’idea è denominata Scuola 4.0. 

Questo progetto, dal valore di 2,1 miliardi di euro, persegue l’accelerazione della transizione digitale del sistema scolastico italiano con quattro iniziative: 

  • Trasformazione di circa 100.000 classi tradizionali in Next Generation Classrooms, con l’introduzione di dispositivi didattici connessi (come l’ultimo e più innovativo Monitor Touch
  • Creazione di laboratori per le professioni digitali
  • Digitalizzazione delle amministrazioni scolastiche 
  • Cablaggio interno di circa 40.000 edifici scolastici e relativi dispositivi 

A riguardo del primo punto l’aula dovrà essere organizzata con: 

  • arredi modulari e flessibili per consentire rapide riconfigurazioni 
  • connessione a banda larga, 
  • schermo digitale 
  • strumenti digitali per la realtà aumentata, le STEM e la robotica. 

Per la creazione di laboratori per le professioni digitali, questi dovranno ospitare strumenti per la: 

  • robotica e automazione 
  • intelligenza artificiale 
  • cyber sicurezza 
  • internet delle cose 
  • creazione di prodotti e servizi digitali 
  • realtà aumentata 
  • data analisi 
  • blockchain 

Le scuole gestiranno le azioni di progettazione, allestimento e utilizzo dei nuovi ambienti e dei laboratori secondo un cronoprogramma nazionale. Prima dell’inizio dei lavori, alle scuole soggetti attuatori, verrà erogato un anticipo nel limite del 10% del costo totale. 


Aggiornamento GPS 2022 - Clicca qui e ottieni subito 2 PUNTI

Ascolta le storie di Anna Maria, Paolo e Caterina ed inizia anche tu la tua avventura nel mondo della scuola
Video sulla messa a disposizione

RECENSIONI UTENTI valutazione voglioinsegnare

Scopri le esperienze di chi ha già usato il nostro servizio
02 400 31 245